Impianti per il packaging e sostenibilità ambientale

05 Marzo 2020

Oggi sempre più i sistemi industriali in ottica green cercano di rispondere al concetto di sostenibilità, con un approccio per salvaguardare l’ambiente e il pianeta che ci ospita.

È opinione sempre più diffusa che siano l’organizzazione del lavoro, della logistica e della scelta dei materiali, i primi concetti che necessitano di maggiore attenzione in maniera da riuscire a costruire riducendo gli sprechi e di conseguenza i costi.

A partire dal trasporto delle materie prime da un punto A ad un punto B, al consumo di acqua, fino alla scelta di un implementare soluzioni 4.0 che ottimizzano i sistemi di produzione.

Anche PMR è molto attenta a questo tema e progetta soluzioni ad hoc per aiutare le imprese a migliorare la loro sostenibilità.

In quest’ottica, per esempio, PMR utilizza in moltissime parti dei macchinari l’alluminio, materiale al 100% riciclabile: grazie ai nuovi metodi di produzione carbon free, è un materiale assai prezioso a livello ambientale e mantiene elevati standard qualitativi e di efficienza.

Si tratta di una possibilità green che consente il riciclo totale del prodotto per un numero infinito di volte.

Sempre abbracciando il concetto di “smart factory” di Industry 4.0, PMR è impegnata nella realizzazione di applicazioni che consentono alle nostre macchine di dialogare attraverso sistemi informatici per la decentralizzazione e collaborazione tra strutture operative, tutto questo garantisce flessibilità e miglioramento delle performance.

Tanti sono i passi che le industrie possono fare per migliorare la sostenibilità, concentrandosi non solo sul prodotto finito, ma anche occupandosi dei processi di tutta la filiera: PMR anche in questo può essere un valido partner.