Riempitrici e tappatrici nel settore cosmetico: i migliori moduli di PMR

21 Febbraio 2019

Le macchine riempitrici e tappatrici PMR sono molto flessibili e sono in grado di confezionare vari formati di contenitori e di tappi. Per il settore cosmetico PMR ha realizzato moltissimi impianti incontrando sempre la piena soddisfazione dei clienti.

Il modulo di riempimento per cosmetici può avere uno, due o quattro ugelli di erogazione in base alla produzione richiesta, l’intero impianto è realizzato in acciaio inox mentre il nastro trasportatore può essere in materiale plastico o inox.

Grazie alla slitta elettrica che movimenta gli ugelli è possibile definire come avverrà il dosaggio del prodotto, queste le tre modalità:

Da fermo:
Il dosaggio avviene con la slitta che rimane ferma in prossimità della bocca del contenitore. Tale condizione si presta quando il prodotto non risulta schiumoso ed è possibile dosare senza l’inserimento degli ugelli nel flacone

Con inserimento:
Quando i contenitori si trovano in posizione sotto gli ugelli, questi scendono all’interno dello stesso, fermandosi poco sotto il bordo. Viene utilizzata questa modalità quando si vuole evitare che ci siano dei residui di prodotto sul profilo del contenitore.

Antischiuma:
In questo caso, l’ugello scende all’interno del contenitore sino alla sua base, comincia il dosaggio e nel mentre inizia la sua risalita. Viene utilizzata questa modalità quando si dosano fluidi particolarmente schiumosi, evitando così che la caduta del fluido crei schiuma impedendo la corretta esecuzione.

Tra il modulo di riempimento e quello di tappatura si può predisporre un nastro trasportatore dove l’operatore può posizionare manualmente  tappo o sottotappo, oppure si può prevedere un sistema Pick & Place per il caricamento automatico del tappo.

L’unità di tappatura automatica è adatta alla chiusura di contenitori in plastica, vetro con tappi twist-off, a vite o a pressione. Il centraggio del flacone rispetto alla testa di chiusura avviene tramite sistema passa non passa, ovvero cancelletti con movimentazione pneumatica che bloccano il contenitore nel punto esatto.

Nel video qui sotto, un impianto per creme cosmetiche per capelli, dopo il riempimento è prevista in linea una testa di saldatura e tranciatura film da bobina: questo sistema applica un film protettivo prima della tappatura, proteggendo così ulteriormente il prodotto da eventuali fuoriuscite.

A fine Linea si può prevedere l’installazione di una etichettatrice e/o di un marcatore di lotto.
Tutte le linee PMR vengono studiate per avere la massima resa con più formati.

Tappatrici per Cosmetici PMR