La soluzione per etichettatura di rossetti e lucidalabbra

09 novembre 2016

La macchina che abbiamo realizzato è una linea etichettatrice mod. M3010, composta da una testa M3000 NEW 1 che permette l’applicazione automatica di etichette di 120 mm di larghezza massima.
È una macchina dotata di un motore passo-passo con una velocità variabile da 4 a 20 mt al minuto. In questo caso la nostra soluzione prevede una fotocellula per l’avvistamento del prodotto (start) e un microswitch specifico per etichette trasparenti per l’arresto dell’etichetta (stop).

In questa soluzione c’è l’inserimento in linea di una telecamera per il rilevamento di un particolare del prodotto (es. marchio e logo) e la centratura dell’etichetta posizionata in un punto prestabilito rispetto al particolare rilevato, a seguire la testa etichettatrice mod SL/PN-CLASSIC NEW 1 che consente l’applicazione del bollino inferiore.

Attraverso la centralina elettronica è possibile, con il pannello touch screen, coordinare tutte le funzioni: impostazione della velocità, erogazione etichette con funzione start e stop, contatore di produzione, rilievo della rottura carta, possibilità di memorizzazione di 10 formati e gestire tutti gli eventuali allarmi come fine lotto o fermo macchina causa emergenza.

La soluzione Pmr per l’etichettatura di rossetti e lucidalabbra si è rivelata estremamente efficace consentendo l’ottimizzazione della produzione e il facile utilizzo ha permesso ai nostri clienti di migliorare la produttività.